Ampiamente positivo il bilancio del 7° Salerno Boat Show, che si è chiuso ieri dopo ben 12 giorni di apertura.

L’eccezionale proroga fino al 12 novembre ha consentito agli espositori di incrementare i contatti e i contratti commerciali. Sono diverse infatti le imbarcazioni vendute e le occasioni di potenziamento del proprio business rivolto in particolare al mercato nautico del Centro-Sud Italia.

Rilevante il dato dei visitatori, anche in considerazione delle condizioni meteo non certo favorevoli: sono più di 19.000 le presenze registrate, provenienti da diverse regioni italiane, in particolare da Campania, Puglia, Lazio, Basilicata e Calabria.

Coinvolti anche diportisti stranieri giunti a Salerno da Germania, Malta, Spagna e Paesi Bassi, a riprova dell’importante ruolo di internazionalizzazione svolto da Marina d’Arechi in questi anni, grazie anche alla partecipazione alle principali fiere di settore.

Con 221 imbarcazioni in mostra, che fanno segnare un + 47% rispetto all’anno precedente, oltre 100 espositori e 128 marchi rappresentati, la settima edizione del salone nautico organizzato da Marina d’Arechi, è sicuramente quella dei record e della consacrazione a pieno titolo tra i principali eventi nautici nazionali.

“L’ampio interesse riscontrato dai media specializzati e dagli addetti ai lavori” – ha dichiarato il presidente di Marina d’Arechi Agostino Gallozzi “che si aggiunge ai riscontri positivi ricevuti dagli espositori presenti, confermano che siamo sulla strada giusta. Non sarà facile superare questa edizione, ma abbiamo già in mente alcune soluzioni che potenzieranno sia la parte espositiva che organizzativa dell’evento, che si conferma una vetrina d’eccezione per la nautica e per Salerno”.

“Occorre dire – ha aggiunto Agostino Gallozzi che le iniziative del Comune di Salerno per promuovere la città a livello internazionale, con buoni riscontri da parte di Paesi situati in aree relativamente nuove per il mercato turistico più tipico delle nostre zone, rafforzano la visione a più ampio respiro che Marina d’Arechi ha già riscontrato da diversi mesi. È esattamente questa visione – aperta e senza barriere – che può consentire l’inserimento a pieno titolo di Salerno nel mercato turistico internazionale con tutte le positive ricadute da troppo tempo soltanto immaginate”.

Appuntamento dunque all’autunno del 2024, con un’ottava edizione che si preannuncia già ancora più ricca.

Ottimo successo anche quest’anno per le prove in mare, in pieno comfort e sicurezza, nello splendido Golfo affacciato sulla Costiera amalfitana.

Importante anche la partecipazione da parte delle principali rappresentanze associative e istituzionali nazionali della nautica, che hanno impreziosito il dibattito, confermando la propria presenza il prossimo anno in modalità e forme ancora più ampie.

Da sottolineare anche la positività della brand partnership con Italian Yacht Store, Dealer esclusivo Italia per i brand Ferretti Yacht, Itama, Pershing e Custom Line, presente con cinque imbarcazioni che hanno attratto l’interesse e la curiosità di numerosi diportisti.

Si è chiusa con successo la settima edizione del Salerno Boat Show
Condividi

Iscriviti alla

Newsletter
Registrati lasciano la tua email per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità dal Salerno Boat Show.

Copyright © 2021-2022-2023 Salerno Boat Show. All Rights Reserved | Privacy Notes | Gestisci il consenso

Designed by AngoloCreativoDesign

WordPress PopUp Plugin